LA SCIENZA PER TUTTI

19.00

ISBN: 978-88-96973-70-7 Collana: Tag:

Una proposta ricca di problemi e di risultati affascinanti. Uno strumento per le competizioni matematiche nazionali e internazionali e le prove matematiche di accesso alle Scuole Universitarie di Eccellenza.

Induzione, divisibilità ed equazioni diofantee

Autore: Salvatore Damantino

Il testo è il primo di due volumi dedicati alla Teoria dei numeri, una delle branche della matematica che storicamente ha prodotto questioni di interesse non indifferente, come l’Ultimo Teorema di Fermat e l’ancora irrisolta Ipotesi di Riemann, sulla distribuzione dei numeri primi, e che ha diverse applicazioni ad esempio nella sicurezza dei sistemi crittografici per la trasmissione segreta di dati.

Le tematiche affrontate nel testo, che esulano dalle linee guida dei programmi scolastici tradizionali, riguardano il Principio di induzione e alcune sue formulazioni equivalenti, il problema della divisibilità e della fattorizzazione degli interi, la teoria della valutazione p-adica e alcuni tipi di equazioni diofantee, come le equazioni lineari e le equazioni di Pell. Il libro è corredato da oltre 200 tra esempi ed esercizi, alcuni dei quali tratti da competizioni matematiche nazionali.

Il libro punta a fornire a docenti e studenti delle scuole secondarie di secondo grado gli strumenti di livello medio-base della Teoria dei numeri necessari ad affrontare le competizioni matematiche nazionali e internazionali e le prove matematiche di accesso alle Scuole Universitarie di Eccellenza. Grazie alla scelta degli argomenti affrontati, il testo si presta ad essere utilizzato anche nei corsi universitari di Algebra elementare.

Indice completo

Estratto del testo

Condividi questo

Peso 410 g
Dimensioni 17 x 24 x 2 cm
Pagine

224

Pubblicazione

gennaio 2018

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

L'e-shop al momento non funziona. Per comprare scrivi a info@scienzaexpress.it. Grazie della pazienza e della collaborazione (gli Editori). Ignora