Vanna Greggio

Come ho perso 20 kili ridendo

17,00

Collana: ISBN: 979-12-80068-30-9 Pubblicazione: ottobre 2021
Formato: 14 × 21 cm
Numero pagine: 160 Tag: , , , , , ,

Vanna Greggio

Come ho perso 20 kili ridendo

2 anni fa pesavo 82 kg. Ora, 62. Giro vita di 102 centimetri. Ora, 76. Avevo gli angoli della bocca all’ingiù. Ora, Jim Carrey mi spiccia casa. Ho scoperto un metodo di dimagrimento che ha messo in discussione tutte le mie abitudini e la mia attitudine mentale, fino a modificarla nel profondo. Ho affrontato il tutto scrivendoci sopra articoli divertenti per il mio blog.

Trattare un tema tanto sentito (ma spesso trattato in maniera seriosa e giudicante) in modo divertente, ha creato un grande interesse in tutte le persone con cui ho condiviso l’idea. E ho pensato che avrei voluto aiutare le donne come me, che, dopo averne provate tante, non hanno più alcuna fiducia in nessuno. Ma soprattutto in loro stesse. Settimana dopo settimana, da signora sovrappeso a Supergnocca Imperatrice dei Social (sì, l’autostima aumenta di parecchio…). Perché mica è una gara con le altre. È Willy Coyote che finalmente acchiappa Beep Beep. Un libro per donne, meglio se in pre/post e menopausa, dai 40 anni in su (ma chi è più previdente lo può leggere anche prima): 11 milioni di persone in sovrappeso e deluse che cercano soluzioni. In sinergia con il programma BePerfect, il libro parla di se stessa a ciascuna delle 1600 donne che vi prendono parte, e alla nuove 1000 che si aggiungono ogni anno.
Continua a leggere

2 anni fa pesavo 82 kg. Ora, 62.
Giro vita di 102 centimetri. Ora, 76.
Avevo gli angoli della bocca all’ingiù. Ora, Jim Carrey mi spiccia casa. Ho scoperto un metodo di dimagrimento che ha messo in discussione tutte le mie abitudini e la mia attitudine mentale, fino a modificarla nel profondo. Ho affrontato il tutto scrivendoci sopra articoli divertenti per il mio blog.

Trattare un tema tanto sentito (ma spesso trattato in maniera seriosa e giudicante) in modo divertente, ha creato un grande interesse in tutte le persone con cui ho condiviso l’idea. E ho pensato che avrei voluto aiutare le donne come me, che, dopo averne provate tante, non hanno più alcuna fiducia in nessuno. Ma soprattutto in loro stesse. Settimana dopo settimana, da signora sovrappeso a Supergnocca Imperatrice dei Social (sì, l’autostima aumenta di parecchio…).
Perché mica è una gara con le altre.
È Willy Coyote che finalmente acchiappa Beep Beep.

Un libro per donne, meglio se in pre/post e menopausa, dai 40 anni in su (ma chi è più previdente lo può leggere anche prima): 11 milioni di persone in sovrappeso e deluse che cercano soluzioni. In sinergia con il programma BePerfect, il libro parla di se stessa a ciascuna delle 1600 donne che vi prendono parte, e alla nuove 1000 che si aggiungono ogni anno.

Comprimi

Quarta di copertina

Vanna Greggio è nella comunicazione per lavoro, nella moda per passione, scrive per sopravvivenza. Debutta a teatro nel millennio scorso e collabora con varie compagnie, portando anche oltralpe il cabaret torinese. Affronta da sempre la vita con ironia e leggerezza, trasformando problemi seri in soluzioni facili. Fonda e dirige il blog di satira femminile syndromemagazine.com, di successo fino al 2020. Poi arriva il lockdown e il mondo diventa incomprensibile.
Dal percorso dentro e fuori sé stessa, nasce questo primo libro: per aiutare tutte le donne ad amarsi e migliorarsi.

Carrello
Torna su